La medicina tradizionale cinese è uno dei sistemi più antichi del mondo tanto da affondare le sue radici in Oriente ben 3000 anni fa. Uno dei principi fondamentali della medicina tradizionale cinese è che l’energia vitale del corpo (qi) circola attraverso dei canali chiamati meridiani, che si ramificano collegandosi agli organi e alle funzioni corporee e si differenzia da quella occidentale per il suo approccio olistico in base al quale le malattie e le disfunzioni fisiche sono correlate agli aspetti psichici e spirituali della persona che ne soffre. Ne deriva un preciso sistema di collegamenti che viene riassunto dallo schema del ciclo dei mutamenti.

La tecnica più importante della medicina cinese

Agopuntura

L’agopuntura è la tecnica più importante della medicina cinese e oggi è molto diffusa in occidente. E’ una forma di terapia medica che si avvale della stimolazione di determinati punti (agopunti), scelti sulla base di una diagnosi fatta da un medico specialista attraverso l’infissione di aghi sottilissimi. Lo scopo è quello di ripristinare la corretta circolazione dell’energia all’interno dell’organismo.

Dal punto di vista orientale le malattie sono, infatti, dovute ad un alterato equilibrio delle due manifestazioni dell’Energia dell’Universo (lo Yin e lo Yang), energia grazie alla quale noi viviamo e la cui anormale o difficoltosa circolazione nel nostro organismo genera malattia. Secondo la medicina tradizionale cinese, infatti, nel nostro organismo esistono dei canali energetici detti Meridiani. I punti di questi canali sono 365 come i giorni dell’anno e possono influenzare l’energia dell’organismo umano. Dal punto di vista occidentale si suppone che l’agopuntura provochi la stimolazione di nanorecettori per cui si ha la possibilità di agire su di un organo o di un apparato. L’agopuntura viene utilizzata nel trattamento di bronchiti, asma, gastriti, stipsi, artrite reumatoide, cefalee, vertigini, acufeni, nevralgie del trigemino, sciatica, ansia e depressione ma anche in patologie ortopediche come patologie osteo-articolari, lombalgie, periartriti della spalla ed ernie discali.

Smetti di fumare con l'agopuntura

Agopuntura per smettere di fumare

Uno degli approcci per smettere di fumare risiede proprio nella medicina tradizionale cinese attraverso l’agopuntura. Si tratta di un approccio alternativo che riduce i sintomi di astinenza da nicotina come l’irritabilità, l’ansia e la difficoltà di concentrazione. La volontà personale di abbandonare il vizio della sigaretta è un aspetto fondamentale per la buona riuscita della terapia contro il fumo ed è il motivo per il quale, prima di sottoporre il paziente al trattamento, effettuo una anamnesi personale dei motivi e della reale volontà che lo porta a smettere di fumare. Il trattamento consiste nell’infissione di aghi filiformi su punti particolari del padiglione auricolare e agisce, appunto, sulla diminuzione della percezione dell’astinenza, arrivando ad alterare il gusto stesso della sigaretta e riducendo in particolar modo l’ansia, da sempre il sintomo che preoccupa particolarmente i fumatori. Il trattamento è composto da tre sedute, la prima di due ore con l’infissione di aghi su entrambe le orecchie, la seconda e la terza prevedono sedute di 20 minuti con terapie diverse a seconda dei sintomi che si manifestano in seguito sul soggetto nel suo complesso per riequilibrare l’energia interiore.

Come dimagrire con l'agopuntura

AGOPUNTURA PER IL CONTROLLO DELL’APPETITO

L’agopuntura viene associata anche ai percorsi di dimagrimento personalizzato e agisce sulla capacità del paziente di ritrovare l’autocontrollo fisiologico dell’appetito che consente di mangiare solo quando e quanto è necessario.

Migliora la circolazione sanguigna

Coppettazione

La Coppettazione è una pratica terapeutica che si avvale dell’utilizzo di coppette di vetro o di plastica che vengono applicate sulla pelle attraverso un metodo di decompressione determinando una sorta di “risucchio” dei tessuti sottocutanei nella zona di applicazione. La Coppettazione è principalmente indicata nella comparsa di malattie dei muscoli e delle articolazioni come le forme reumatiche. L’applicazione di solito ha una durata che varia dai 5 ai 20 minuti e si vanno a muovere gli “umori” in eccesso e può essere effettuata in due modi: con la coppettazione a caldo e con la coppettazione a freddo. Nella coppettazione a caldo all’interno della coppetta vengono scaldate delle fiamme, diminuisce il volume dell’aria e avviene l’aspirazione. Nella coppettazione a freddo, invece, si usano delle campane di vetro con una valvola al loro apice a cui si applica un pallone di gomma. L’effetto di queste ultime è generalmente più dolce e lento. Si tratta di un trattamento a cui si ricorre spesso in caso di ristagno energetico che si tramuta in blocco anche a livello fisico e riesce sbloccare il sistema sanguigno e quello linfatico.

Liberati dal dolore con il gua sha

GUA SHA

Il Gua Sha è una tecnica complementare della medicina tradizionale cinese e significa Gua “strofinare” “applicare una pressione-scorrimento” e Sha indica la reazione superficiale del sangue richiamato dall’utilizzo della tecnica. Comunemente viene utilizzato per ridurre il dolore grazie ad una regolarizzazione della circolazione sull’area trattata e aumentando di quattro volte la microcircolazione dei tessuti superficiali, riducendo eventuali infiammazioni. Il trattamento si esegue sulla pelle adeguatamente cosparsa di olio utile a lubrificare la zona da trattare e avviene tramite una pressione-scorrimento unidirezionale che viene ripetuta con ritmo e regolarità su una superficie ben definita utilizzando uno strumento smussato e arrotondato. La pressione-scorrimento consente di far emergere arrossamenti e petecchie che di solito spariscono dopo 1-3 giorni e che segnalano la liberazione del patogeno e sono, quindi, un risultato positivo. Uno Sha rosso chiaro indica calore di penetrazione recente, uno Sha rosso scuro indica una stasi di calore più intensa mentre uno Sha bluastro indica freddo e stasi.

dottssa-maria-farina

Da 27 anni mi prendo cura del benessere dei miei pazienti

Medico, “Coach del Benessere”, specialista in Estetica ed in Dietologia

PRENOTA LA VISITA MEDICA